Riso agli scampi, mele e rum

Gli scampi hanno una forma che ricorda un piccolo astice, ma a rispetto dell’astice, lo scampo ha la carne più delicata, lo si pesca in primavera ed estate. Gli scampi sono ricchi di fosforo, ferro e calcio; sono commercializzati crudi o congelati, si preparano come gli altri crostacei, preferibilmente in preparazioni semplici per non alterare il loro sapore delicato, ottimi anche crudi o alla griglia, dopo essere stati però, appena scottati.

 

Riso agli scampi, mele e rum

Ricetta Riso agli scampi, mele e rum

Tempo di Preparazione: 20 min.
Tempo di Cottura: 15 min.
Persone: 4

Ingredienti

  • 300 g di riso Carnaroli
  • 12 scampi freschi
  • 2 mele Golden
  • 1 bicchiere di rum
  • 100 g di burro
  • 100 g di Grana Padano
  • sale

Preparazione

  1. Tostare il riso, quando risulterà brillante, sfumarlo con 1/2 bicchiere di rum freddo e cuocere con acqua bollente, mescolandolo con una frusta per renderlo più cremoso.
  2. A metà della cottura del riso aggiungere il burro per renderlo più digeribile, continuando la cottura.
  3. Agli ultimi 3 minuti di cottura del riso, aggiungere le mele prive della buccia tagliate a dadini di circa 1 cm, ultimare la cottura e mantecare con il Grana Padano e aggiustare di sapidità.
  4. Lasciate riposare 2 minuti il riso e nel frattempo pulite gli scampi mantenendo solo la coda, tagliarla in tre pezzi e saltarla velocemente in una padella antiaderente calda sfumando con il rimanente rum.
  5. Servire il riso a velo sul piatto ed aggiungere i bocconcini di scampi sopra.

Informazioni aggiuntive

Potete utilizzare le teste ed il carapace degli scampi in infusine nell'acqua, ottenendo un brodo profumato.

No Replies to "Riso agli scampi, mele e rum"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.